blog

Accompagnare il gesto dello sfogliare, ritrovare il tempo lento di una immagine, leggere o ascoltare le parole scritte, trovare quelle non scritte e partecipare ai tanti racconti possibili

56 / 100
La notte negli albi illustrati

Com'è la notte negli albi illustrati? Per questo periodo dell'avvento ho selezionato ventiquattro albi illustrati e ventiquattro notti narrate. Le notti che hanno un proprio nome, quelle che si...

Read more
Il posto segreto

I posti segreti cambiano forma, cambiano consistenza, cambiano luogo, ma non smettono mai di esistere per custodire pensieri, misteri, creature, immaginazione.

Read more
Da una pagina bianca

L’infanzia è la dimensione attraverso cui Gyo Fujikawa racconta la diversità e l’inclusione, la speranza e la possibilità di un mondo nuovo capace di contenere tutti. Il bianco del...

Read more
La prima neve

Oggetti di vita quotidiana, specchi, spazzole, teiere, coesistono e si intrecciano a fili di perle che si fanno grandine, capelli sciolti e striati simili ai filamenti di fumo che...

Read more
La tristezza arriva senza preavviso

Questa è una storia che “va in avanti”, è un percorso di consapevolezza che prende forma nelle trasparenze e nelle sovrapposizioni. Vorrei iniziare il mio racconto dalla porta d’ingresso....

Read more
Non andare lì, c’è il lupo!

L’albo illustrato è un attivatore di memoria, al suo interno ritrovo giochi, odori, figure e in alcuni casi anche dei ricordi non del tutto autentici. Mi è chiaro ora...

Read more
The Tiger Who came To Tea

The Tiger Who came To Tea era sullo scaffale, più alto fra gli altri libri, copertina bianca, una tigre enorme, una bambina, due tazze di tè e una torta,...

Read more
Un incipit al giorno fino a Natale

Come inizia un albo illustrato? Una grande immagine? Una riga di testo? Una parola? Ogni giorno fino a Natale selezionerò l'incipit di un albo

Read more
Back to top of page